GESTIONE RIFIUTI SPECIALI PERICOLOSI E NON PERICOLOSI

Riciclo System S.r.l. offre servizi a 360 gradi per l’ambiente e l’ecologia.
Il personale altamente specializzato e con un background proveniente da anni di esperienza e studi specifici saprà soddisfare le esigenze del cliente e rispondere ad ogni tipo di quesito posto sulla materia in questione. I nostri impianti di trattamento rifiuti rispettano tutti i canoni che la legge e le autorità prevedono per un corretto funzionamento delle attività di stoccaggio, recupero, smaltimento dei rifiuti pericolosi e non pericolosi. I nostri mezzi sono iscritti all’Albo Gestori Ambientali e hanno passato accurate perizie per l’iscrizione alla suddetta categoria. Ogni nostro servizio è un gesto che rispetta l’ambiente.

Tipologie di rifiuti trattati

05. Rifiuti della raffinazione del petrolio, purificazione del gas naturale e trattamento pirolitico del carbone;
06. Rifiuti dei processi chimici inorganici;
07. Rifiuti dei processi chimici organici;
08. Rifiuti della produzione, formulazione, fornitura ed uso di rivestimenti (pitture, vernici e smalti vetrati), adesivi, sigillanti e inchiostri per stampa;
10. Rifiuti prodotti da processi termici;
11. Rifiuti prodotti dal trattamento chimico superficiale e dal rivestimento di metalli ed altri materiali; idrometallurgia non ferrosa;
12. Rifiuti prodotti dalla lavorazione e dal trattamento fisico e meccanico superficiale di metalli e plastica;
13. Oli esauriti e residui di combustibili liquidi (tranne oli commestibili ed oli di cui ai capitoli 05, 12 e 19);
14. Solventi organici, refrigeranti e propellenti di scarto (tranne 07 e 08);
15. Rifiuti di imballaggio, assorbenti, stracci, materiali filtranti e indumenti protettivi (non specificati altrimenti);
16. Rifiuti non specificati altrimenti nell'elenco;
17. Rifiuti delle operazioni di costruzione e demolizione (compreso il terreno proveniente da siti contaminati);
18. Rifiuti prodotti dal settore sanitario e veterinario o da attività di ricerca collegate (tranne i rifiuti di cucina e di ristorazione non direttamente provenienti da trattamento terapeutico);
19. Rifiuti prodotti da impianti di trattamento dei rifiuti, impianti di trattamento delle acque reflue fuori sito, nonché dalla potabilizzazione dell'acqua e dalla sua preparazione per uso industriale.